Autorespiratore 1° grado (1 stella CMAS)

E' l'introduzione al mondo della subacquea moderna. E' rivolto a tutte le persone che, disponendo di una minima acquaticità, intendono avvicinarsi al mondo sommerso in sicurezza. Fornisce una conoscenza di base dell'attrezzatura e le nozioni teorico-pratiche necessarie ad affrontare una semplice immersione con autorespiratore, accompagnati da un subacqueo di esperienza.

Il brevetto abilita all'immersione in coppia, in curva di sicurezza fino ai 18 metri di profondità, con un brevettato almeno di 2° grado maggiorenne oppure in un gruppo accompagnati da un OAS.

Requisiti minimi: 14 anni di età ed una sufficiente abilità natatoria.

 

Autorespiratore 2° grado (2 stelle CMAS)

Costituisce il naturale completamento del corso di primo grado, permettendo di acquisire la dimestichezza con l'ambiente acquatico necessaria alla propria ed altrui sicurezza. E' il corso che porta all'indipendenza del sommozzatore, al raggiungimento dell'autoconsapevolezza dei propri limiti subacquei. Gli argomenti teorici e pratici vengono svolti in maniera molto approfondita, e particolare attenzione è posta al raggiungimento di un livello superiore di acquaticità e sicurezza in acqua.

Il brevetto abilita all'immersione in coppia con un compagno di almeno pari livello, in curva di sicurezza entro i 30 metri di profondità. Inoltre abilita (se si è maggiorenni) ad accompagnare in acqua un brevettato di 1° grado.

Requisiti minimi: 15 anni di età, il brevetto di 1° Grado AR o equivalente ed almeno quattro immersioni certificate sul libretto federale dopo il conseguimento del 1° grado ARA, oltre a quelle previste nei corsi e almeno una specialità da scegliere (conseguibile anche durante il corso) tra quelle riportate nella sezione "Corsi di specializzazione"

 

Autorespiratore 3° grado (3 stelle CMAS)

E' il corso della maturità completa. E' rivolto alle persone che vogliono essere in grado non solo di badare a se stessi, ma di essere di sostanziale aiuto al compagno in caso di difficoltà. Inoltre permette di approfondire le tematiche che riguardano tipologie particolari di immersione.

Particolare attenzione è posta nella gestione delle situazioni potenzialmente pericolose.

Il brevetto abilita all'immersione in coppia, in curva di sicurezza entro i 42 metri di profondità.

Requisiti minimi: 16 anni di età, il brevetto di 2° Grado AR o equivalente, almeno trenta immersioni negli ultimi due anni certificate sul libretto federale la specialità (già conseguite o conseguibili anche durante il corso) di Salvamento e autosalvamento e una specialità da scegliere tra le seguenti (diversa da quella scelta tra il 1° e il 2°)

 

Corsi di specializzazione...

Muta stagna

Il corso mira ad insegnare le caratteristiche tecniche della muta stagna, le tecniche di utilizzo prima durante e dopo l'immersione, la manutenzione ordinaria e le procedure di gestione delle emergenza e dei problemi di assetto.

Requisiti minimi: 16 anni di età, brevetto di 1° Grado AR o equivalente. Almeno 20 immersioni certificate sul libretto federale.

Immersione notturna o scarsa visibilità (Night Diving CMAS)

L'immersione notturna è diventata ormai una piacevole consuetudine, mentre l'immersione con scarsa visibilità deve essere spesso considerata come l'unica possibilità per fare attività subacquea in certe situazioni. Il corso insegna ad utilizzare al meglio le tecniche di orientamento naturale e strumentale el 'utilizzo dell'illuminazione artificiale durante le immersioni notturne o con scarsa visibilità. Un altro aspetto che viene messo in luce è la gestione dello stress indotto da condizioni di visibilità limite.

Requisiti minimi: 16 anni di età, almeno brevetto di 1° Grado AR o equivalente ed almeno 10 immersioni certificate sul libretto federale.

Immersione sui relitti, e secche

Il rispetto di rigorose norme di sicurezza e l'applicazione di particolari tecniche sono la premessa indispensabile per effettuare questa tipologia di immersione, tra le piu' affascinanti. Con questo corso si impartiscono nozioni riguardanti la richerca di secche e relitti, le condizioni ambientali che vi si possono trovare, le tecniche di perlustrazione e di autoassicurazione.

Requisiti minimi: 16 anni di età, almeno brevetto di 1° Grado AR o equivalente ed almeno 30 immersioni negli ultimi due anni certificate sul libretto federale.

Orientamento e navigazione subacquea (“Underwater Navigation” CMAS, per il momento non disponibile)

E' un corso tecnico e specialistico, le cui nozioni possono tornare utili anche in situazioni diverse dalla ricerca subacquea. Si pensi, ad esempio, alla capacità di memorizzare e ritrovare, o di indicare ad altri, un punto di immersione particolarmente significativo.

Il corso approfondisce le tecniche di determinazione del punto nave in superficie, di navigazione strumentale in immersione, di ricerca in immersione e di recupero dal fondale.

Requisiti minimi: 16 anni di età, brevetto di 2° Grado AR o equivalente

Immersione in corrente, profonda o nel blu

Quasi tutti i sommozzatori, prima o poi, sentono il richiamo della profondità, il desiderio di guardare cosa c'è oltre, che poi è la stessa motivazione che all'inizio li ha spinti a guardare per la prima volta sotto la superficie. Il corso, pur non essendo un corso di immersione 'tecnica', aiuta a capire quanto sia vicina l'immersione profonda.

Il corso approfondisce le problematiche relative alle immersioni profonde ed in corrente, con particolare riferimento alle patologie specifiche, all'organizzazione logistica, all'acquisizione delle tecniche di autocontrollo ed autovalutazione dello stress.

Requisiti minimi: 16 anni di età, brevetto di 2° Grado AR o equivalente ed almeno 20 immersioni negli ultimi due anni certificate sul libretto federale.

Salvamento ed autosalvamento

Risponde alla domanda che ogni sommozzatore coscienzioso si pone: in caso di problemi, sarei in grado di intervenire correttamente?

Il corso insegna appunto ad affrontare le situazioni critiche, analizzando velocemente i problemi ed intervenendo prontamente (e nel modo giusto) per soccorrere il compagno di immersione o se stessi. Particolare attenzione è rivolta alla gestione dello stress, agli approcci al pericolante in immersione ed in superficie, al recupero ed alle manovre di rianimazione.

Requisiti minimi: 16 anni di età, brevetto di 2° Grado AR oppure brevetto di 2° Grado Apnea o equivalenti